Tour di Angkor Thom, la "Grande Città" in Cambogia

Aprile 2013

Il famoso sito archeologico di Angkor Thom in Cambogia rappresenta la capitale dell'antico impero Khmer e della relativa civiltà che si è sviluppata circa un millennio fa. Consistente in una vera e propria città dalla superficie di 9 chilometri quadrati, Angkor Thom contiene grandi edifici e templi spesso decorati con bassorilievi curati nei minimi dettagli, i quali costituiscono un importante documento storico sulla vita di queste genti.

Angkor Thom porta meridionale
Fiume Siem Reap

Angkor Thom significa "Grande Citta" ed è stata fondata nel XII secolo d.C. dai Khmer, che ne avevano fatto la capitale dell'impero. La città, che occupa un'area di circa 9 chilometri quadrati, è circondata da mura e protetta dal fiume Siem Reap. L'accesso era garantito attraverso quattro porte disposte per punti cardinali.

In queste foto, la porta meridionale ed il ponte di accesso costeggiato da due file di statue.

 

Angkor Thom tempio di Bayon
Essendo una vera e propria città, il sito archeologico di Angkor Thom ospita diverse tipologie di edifici adibiti a diversi usi. Il tour ad Angkor Thom inizia dal Bayon, il famoso "tempio-montagna" maggiore centro di culto di stato.

 

Bayon Cambogia Rovine archeologiche
Foto Angkor Thom. Il Tempio di Bayon ad Angkor Thom è in discreto stato di conservazione sebbene le rovine, talvolta sparse in modo disordinato, potrebbero far sembrare l'opposto. La struttura è enorme e richiede diverse ore per essere visitata tutta.

 

Archeologia
Giochi di forme e di prospettive tra le rovine archeologiche del tempio Bayon ad Angkor Thom.

 

Bassorilievi Bassorilievi ad Angkor
Foto tempio Bayon. Alcune mura perimetrali sono finemente scolpite con vasti basso-rilievi. La struttura è costruita prevalentemente in arenaria, una pietra relativamente facile da lavorare e da scolpire.




 

Basso-rilievi Basso-rilievi Angkor Thom
Bassorilievo Bassorilievo ad Angkor Thom
I bassorilievi, lunghi decine di metri, raffigurano scene di guerra, scene trionfali o rappresentano semplicemente scene di vita quotidiana.

 

Templi di Angkor Tempio di Angkor
Angkor Thom Cambogia
Foto di Angkor Thom in Cambogia: le porte ed i porticati che permettono di accedere al cortile interno del tempio.

 

Tempio di Angkor Thom Angkor Thom
Angkor Thom Cambogia Il tempio di Bayon è costruito nell'omonimo stile definito "Bayon" dal nome del tempio stesso. Lo stile Bayon è caratterizzato da edifici di grandi dimensioni e da alte torri a pianta quadrangolare aventi enormi visi di Buddha scolpiti sulle facciate.

 

Tempio di Bayon
Una delle alte torri a pianta quadrangolare con il viso di Buddha scolpito sulle facciate, le quali sono orientate verso i quattro punti cardinali.

 

Bayon (Angkor Thom) Tempio di Bayon in Cambogia
Dettagliate raffigurazioni di donne si trovano ai lati delle porte di accesso ai vari corridoi ed alle varie stanze, ma non solo. Il motivo della presenza massiccia di bassorilievi di donna scolpiti sulle facciate degli edifici di Angkor non è stato ancora spiegato con certezza dagli archeologi, ma pare che queste donne Khmer fossero delle vere e proprie divinità e che la loro presenza non abbia avuto solo la semplice funzione di decorazione.

 

Entrando nel tempio di Bayon al primo piano, si attraversa un lungo corridoio che permette l'accesso ad altre stanze ed alle parti più interne del tempio.

 

Tempio Bayon Bayon
I grandi porticati, tra le loro colonne, svelano invece la presenza di bellissimi bassorilievi in ottimo stato che raffigurano donne e divinità.

 

Visi di Buddha
Dal cortile più interno si apre la vista sulle grandi torri sommitali e sui visi di Buddha scolpiti sopra le facciate.

 

Una ripida scala permette di accedere alla terrazza superiore del tempio, per una vista ravvicinata sulle grandi torri.

 

Viso di Buddha Bayon (Angkor)
Gli enormi visi di Buddha scolpiti sulle facciate delle torri, in corrispondenza dei quattro punti cardinali.

 

Una delle grandi torri viste dal basso.

 

Volti di Buddha Buddha scolpito nella roccia
Volto di Buddha scolpito Visi di Buddha scolpiti
I volti di Buddha.

 

Raffigurazione femminile Angkor Cambogia
Ancora altre raffigurazioni femminili, scolpite con grande cura fin nei minimi dettagli.

 

Scultura di donna Angkor Cambogia
Dopo alcune ore trascorse tra le rovine, lascio il tempio di Bayon per continuare il tour di Angkor Thom, che essendo una vera e propria città, fulcro della civiltà Khmer, ha ancora molto da offrire.

 

tempio di Baphuon Baphuon (Angkor)
Il tour ad Angkor Thom continua quindi verso il tempio di Baphuon, una grande struttura organizzata su cinque livelli, costruito nell'XI secolo d.C. e dedicato al Dio Indù Shiva.





 

Baphuon tempio di Baphuon (Angkor Thom)
La grande struttura del tempio e le ripide scalinate necessarie per raggiungere la sommità dell'edificio.

 

Baphuon (Cambogia) Angkor Baphuon
Foto della parte sommitale del tempio di Baphuon, con il bellissimo panorama sugli altri edifici e sulla giungla.

 

Il tour ad Angkor Thom continua dal tempio di Baphuon fino all'area che conteneva l'antico palazzo reale, circondata da un grande muro avente alcune porte di accesso.

 

tempio di Phimeanakas Phimeanakas Cambogia
Purtroppo del Palazzo Reale non resta nulla, ma il vicino tempio di Phimeanakas è interessante per la sua forma piramidale organizzata su tre livelli.

 

Piscina reale
Delle strutture più vicine al Palazzo Reale sopravvive anche la grande Piscina Reale della quale si possono osservare le pareti in pietra.

 

Terrazza degli Elefanti Terrazza degli Elefanti - Cambogia
Il tour ad Angkor Thom termina dopo una lunga camminata verso la Terrazza degli Elefanti, una struttura lunga oltre 300 metri, che costituisce la Piazza Reale nel centro dell'antica città. Il nome deriva dalla presenza di numerose sculture di elefanti in bassorilievo, presenti lungo il basamento. Si pensa che, grazie agli ampi spazi che circondano la Terrazza degli Elefanti, quest'area fosse stata utilizzata dalla civiltà Khmer per importanti cerimonie religiose o per vari discorsi da parte del sovrano alla popolazione o all'esercito.

 

Terrazza degli Elefanti - Angkor Elefante a tre teste
L'accesso alla Terrazza degli Elefanti avviene attraverso grandi scalinate fiancheggiate da statue che rappresentano elefanti a tre teste.





 

Terrazza del Re Lebbroso
Terrazza del Re Lebbroso - Cambogia Terrazza del Re Lebbroso - Angkor
Alla fine della Terrezza degli Elefanti, troviamo la Terrazza del Re Lebbroso, una grande struttura simile ad un labirinto, dove le pareti sono scolpite con una serie interminabile di bassorilievi che raffigurano le divinità. Il nome fu dato più recentemente, quando venne scoperta una statua i cui lineamenti ricordavano quelli di una persona affetta dalla lebbra.

° ° °

° ° °

° ° °